INTRO | LA FIERA | LA GUIDA | SFILATE | PUBBLICITA' | CONTATTI |
     
Moda: Per Lui

Ecco l'uomo, con grande stile ed un tocco (molto gradito) di eccentricità, entra nel quadro del matrimonio facendo parlare di sè, pretendendo la sua giusta parte per la moda proposta in un giorno così speciale e delicato, dove l'apparire può aiutare ad essere... protagonista!
Sono comunque poche le regole che dettano la moda per LUI in questo giorno così speciale: Il più richiesto è il completo classico formale detto a tre pezzi (giacca,gilet,pantalone), scelta sempre elegante ma poco impegnativa rispetto al tradizionale tight, mentre negli ultimi anni è entrato con grande impeto il colore a dettare moda e creatività nel mondo della moda sposo!
Il completo a tre pezzi è importante che risponda ad alcune essenziali caratteristiche tecniche come quella del colore; che deve essere rigorosamente in tinta unita ed essere preferibilmente grigio o blu, secondo i toni e le preferenze. La giacca in monopetto, i pantaloni senza doppio risvolto nell'orlo ed il gilet uguale all'abito. La camicia con colletto classico (oxford,francese, doppio ritorto) bianca o ghiaccio/avorio. Come accessori: cintura nera come le scarpe e le calze, cravatta grigia liscia o con lievi lavorazioni od intarsi nel tessuto, appena visibili. Gemelli, se la camicia li richiede, e fiore all'occhiello se bianco (gardenia o garofano)



Il Tight o mezzo tight è per lo sposo che sceglie un matrimonio all'insegna della tradizione ma anche più impegnativa. Il colore deve essere rigorosamente nero o grigio scuro (antracite).
D'obbligo è il gilet che può differenziare dal colore del tight o mezzo tight rispettando però il colore grigio chiaro. La camicia in questo caso deve avere il colletto con gli angoli rialzati, colore bianco, con tessuto liscio o lavorato secondo i gusti, sempre con doppio ritorto. Come accessori, solo per il tight, d'obbligo il cilindro ed i guanti che il bon ton detta di tenere in mano . Scarpe stringate nere , calze in filo nere, il tradizionale fiore all'occhiello, come di regola bianco.
Il completo informale E' sicuramente quello che ha sconvolto gli schemi della moda sposo nell'ultimo decennio, il completo informale e colorato, per uno sposo rivolto alla novità, alla cretività, che sappia osare e perché no? protagonista. Chi in modo più eccentrico chi con toni più calibrati, gli stilisti del settore hanno dato veramente spazio all'estro ed alla creatività, ecco dunque tagli e tessuti nuovi, soprattutto nei coloratissimi gilet che sicuramente non resteranno nell'armadio anche dopo la cerimonia. Perciò largo spazio alla fantasia ed all'informalità anche nelle camicie e nel taglio dei colletti, nell'abbinamento dei plastron e delle cravatte, per uno sposo, ripetiamo, protagonista!!
Torna Indietro
 
 
SCRIBAC Italia - Genova