INTRO | LA FIERA | LA GUIDA | SFILATE | PUBBLICITA' | CONTATTI |
     
Estetica, Bellezza, Il trucco

• IL viso
• Il corpo
• L'acconciatura

IL VISO
Il trucco della sposa deve essere curato nei minimi dettagli, deve valorizzare il viso, abbellirlo, a volte correggerlo, ma deve mantenere un'irrinunciabile qualità: la discrezione.
Si aper il rito religioso o civile, sia con un vestito sontuoso od informale, il trucco deve mantenere il senso del gusto e della moderazione.
A secondo dell'incarnato e della stagione verranno scelti colori adeguati per gli ombretti i fondotinta o fard, gli occhi non dovranno essere appesantiti da più mani di mascara, che comunque dovrà essere a porova di lacrime, ma disegnare appena le ciglia; le labbra assolutamente non colorate ma eventualmente lucidate ed ammorbidite con rossetti o lucidalabbra colororati delicatamente ed appena accennati.
il viso nell'insieme dovrà apparire luminoso e rilassato ed a questo proposito occorre prepararlo ad esempio con una accuratissima pulizia che si può fare alcuni giorni prima del sì,
ed impacchi purificanti di mantenimento, fino alla data della cerimonia, per rimuovere cellule morte, impurità e stanchezza. Sono consigliabili inoltre maschere idratanti da applicare la sera prima di coricarsi (ad esmpio le tre sere precedenti la cerimonia)per dare alla pelle luminosità e trasparenza.
L'aiuto di un'estetista esperto é d'obbligo in casi del genere, con la sua esperienza e con l'impiego di prodotti professionali, saprà certamente valorizzare al massimo la già radiosa bellezza di una sposa.

 
Torna Indietro
 
SCRIBAC Italia - Genova